Il piattone a rincorrere

Quando ci si approccia al pallone, anche solo da spettatore,  è necessario conoscere il GESTO TECNICO con cui tutti gli altri si confronteranno malamente. Dall’alto della mia militanza poltrona-Peroni ghiacciata-rutto libero, questo è il passaggio filtrante. Il giuoco del calcio sta tutto qui. Infatti essendo il calcio un sport proletario il piattone ad inseguire ne è la manifestazione suprema.

Vabbé che dice: esistono molti tipi di passaggio filtrante, non mi convinci mica, ché a me piace quello a scavalcare il difensore, che questo salta per prenderla di testa ma la palla gli sopra al ciuffo rovinandogli la pettinatura e arriva all’attaccante sui piedi che manco bisogna controllarla che ha già segnato. No.
continua a leggere

Annunci

Fango in faccia e rodimenti di culo

image

Quanti ricordano come, verso i dieci anni, l’allenatore della squadretta dove giocavano i tuoi amici scelse il loro ruolo? Io sì.

Accadde così: serviva un portiere, a turno si metteva in porta un malcapitato e lo si prendeva a pallonate. Tutti insieme in un orgiastico diluvio di palloni scuciti. Io ne presi una in più degli altri, fui designato portiere, non cambiai mai ruolo.
continua a leggere